lunedì 22 ottobre 2012

1653 - 2012: la storia si ripete!

Nel 1653, Oliver Cromwell, condottiero e politico inglese, che abbatté la monarchia e instaurò la repubblica del Commonwealth of England, rivolto ai parlamentari così si espresse:

"Voi siete un gruppo fazioso, nemici del buon Governo, banda di miserabili mercenari; scambiereste il vostro Paese con Esaù per un piatto di lenticchie; come Giuda, tradireste il vostro Dio per pochi spiccioli.
Avete conservato almeno una virtù? C'è almeno un vizio che non avete preso?
Il mio cavallo crede più di voi; l'oro è il vostro Dio; chi fra voi non baratterebbe la propria coscienza in cambio di soldi? E' rimasto qualcuno a cui almeno interessa il bene della Repubblica? Siete diventati intollerabilmente odiosi per l'intera nazione; il popolo vi aveva scelto per riparare le ingiustizie, siete voi ora l'ingiustizia! Ora basta! Portate via la vostra chincaglieria luccicante e chiudete le porte a chiave. 
In nome di Dio, andatevene!"

Tolto il nome...pure l'anno...che è cambiato nel 2012? Quanti potrebbero alzare la mano e rispondere "A me interessa il bene della Repubblica!". 
Populismo da quattro soldi; qualunquismo dei peggiori; antipolitica per eccellenza...eppure a noi interessa la Repubblica! E interessano pure i cittadini! 

Nessun commento:

Posta un commento

Allora ...amen!

I ll 5 dicembre del 2016 scrivevo il post " Ha perso la sinistra " e mi chiedevo perché avesse perso; soprattutto mi chiedevo ...