giovedì 30 agosto 2012

L'utopica Italia della ministra Fornero

Per Giulio Tremonti il programma della ministra Fornero produrrà 1 milione di disoccupati in più, che, a differenza degli esodati che prima o poi qualcosa prenderanno, ai primi non rimarrà niente: né stipendio e  né pensione.
In realtà è ciò che pensiamo e scriviamo da tempo e ci dispiace di condividerlo con chi riteniamo correo del disastro italiano e progenitore di questo governo. Ad onor del vero, ormai moribondo ministro, gli riconosciamo una certa presa di distanza da Berlusconi, anche se ladro è chi ruba, chi tiene il sacco e anche chi guarda se arrivano le guardie.

domenica 26 agosto 2012

Quando il web non è amico!

Massimo D'Alema, il 1 luglio, ha dichiarato che "In un nuovo centrosinistra europeo Monti può trovarsi a perfetto agio [...] ha posizioni che a me paiono compatibili con il nostro orizzonte programmatico".
Il 25 agosto Pierluigi Bersani dichiara "Corrono sulla rete dei linguaggi del tipo: siete zombie, cadaveri ambulanti, siete morti. Sono linguaggi fascisti e a noi non ci impressionano. Vengano a dircelo. Via dalla rete, uscite dalla rete e venite qui a dircelo".

lunedì 20 agosto 2012

Il Pd in "trasloco"

A molti di voi sarà successo di traslocare dopo aver vissuto diversi anni in una casa e di aver  liberato il ripostiglio nel quale sono state ammassate una quantità indefinita di cose.
Sembra incredibile che, per quanto le dimensioni siano contenute, riesca a starci così tanta roba!
Ritrovi cose dimenticate, che ti ricordano momenti belli o brutti, oggetti che pensavi di non avere più, oppure trovi cose che non sapevi neanche di avere. 

venerdì 17 agosto 2012

Le élites e la crisi

Nel libro, Elogio delle minoranze, M.Panarari e F.Motta evidenziano come "...la dinamica di desertificazione e spappolamento dei ceti medi è diventata particolarmente eclatante in Italia, dove le classi medie, nucleo sociale delle minoranze civiche, non hanno (praticamente) mai trovato un terreno di coltura o una sponda istituzionale a loro confacente e favorevole [...] c'è, quindi, bisogno di nuove minoranze e di èlites che non siano ciniche, né 'indecise', ma capaci di praticare una meritocrazia autentica, che non è (e non deve essere, come paventano alcuni) uno 'strumento di classe' e di perpetuazione dello status quo, ma l'interruttore per far ripartire il preziosissimo e irrinunciabile ascensore sociale, senza il quale una nazione muore".

mercoledì 15 agosto 2012

Buon ferragosto agli anziani

Il terrazzo della nuova casa da su un piccolo parco, al cui fianco si trova una casa per anziani e un accesso facilitato ne concede l'utilizzo. Da due giorni notavo una vecchia signora seduta su una panca, che parlava da sola: non capivo ciò che diceva, ma pareva rispondere a qualcuno che le faceva domande. Il primo giorno ero convinto che parlasse al cellulare, ma mentre accudivo le piante mi resi conto che parlava da sola. Il secondo giorno la stessa cosa.
Stamani, ferragosto, con la scusa di portare il cane a fare una passeggiata, sono andato nel parco e mi sono avvicinato; l'ho salutata e le ho chiesto come stava e in un'ora mi ha raccontato la sua storia! Neanche una pausa e non ricordo se abbia fatto qualche respiro.

mercoledì 8 agosto 2012

Tanto per chiarire

Il ministro Fornero ha dichiarato: "Sarà un autunno difficile, a rischio il futuro industriale del Paese [...] bisogna dare dignità agli operai". Chiarito che è da qualche anno che il futuro è difficile e che non si intravede, neppure oggi, una possibile soluzione positiva, rimane da ribadire che i lavoratori non hanno mai perso la dignità. Semmai è chi amministra e la maggioranza che li sostiene che deve riguadagnarsela la dignità, operando in modo onesto e corretto, e magari non sarebbe male aggiungerci anche  con equità.

martedì 7 agosto 2012

Ci scusi Marchionne se insistiamo!

Ormai sono quattro trimestri che il Pil è in calo: a questo punto si può anche parlare di recessione. Il calo peggiore dal 2009: - 2,5%, rispetto al Pil dello stesso periodo del 2011 e in forte peggioramento (-1,4%) rispetto al periodo gennaio-marzo 2012.
La produzione industriale  ha avuto un collasso del - 8,2% su base annua, dopo il - 6,7% del mese precedente. In evidenza, per non dire a picco, il settore auto, che a giugno era crollato del 22,5% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, e dopo il - 20,9% di maggio. In generale la produzione degli autoveicoli è calata del 20,1% nei primi sei mesi del 2012.

domenica 5 agosto 2012

Chissà che non torni la ragione!

Una domenica torrida, un bicchiere di birra, l'insolito silenzio della città svuotata dalle vacanze, che ti concede di ascoltare la musica con il volume molto basso, pur avendo le finestre aperte. Un po' di tempo libero e allora navighi sul web a leggere gli amici blogger o i giornali e ti imbatti in post già letti decine di volte oppure che sanno di domenica: stanchi, senza un sussulto, che non ti fanno pensare. Le solite cose note.

venerdì 3 agosto 2012

Chiedo scusa

Oggi sono andato al solito bar e i vecchietti terribili mi hanno chiesto che fine avessi fatto. 
Il lavoro, le consegne pre-ferie, il trasloco aziendale e quello personale mi hanno allontanato dal blog. Mi è mancato! Per quanto incapace di incrociare tre parole in modo scorrevole, mi è mancato scrivere e idealmente parlare con tutti voi. 

Allora ...amen!

I ll 5 dicembre del 2016 scrivevo il post " Ha perso la sinistra " e mi chiedevo perché avesse perso; soprattutto mi chiedevo ...