venerdì 1 febbraio 2013

Giovani, non rinunciate agli studi!

In attesa dell'annuncio shock preannunciato da Berlusconi; sconfortati dalle tristi battute di Monti (l'ultima sulla nascita del Pd nel 1921!); accertato che Formigoni è sempre più impelagato nei suoi intrallazzi; definito che si tratti di quote latte, mala sanità o banche i soldi c'erano per rubare e non per la scuola e per i giovani, tanto che fra questi ultimi gli iscritti all'università sono in diminuzione; e visto che da Monti e Berlusconi è impossibile aspettarsi qualcosa di buono, vorrei ricordare un fatto noto, ma forse un po' attempato e, sotto certi aspetti, tristemente attuale.
Il pubblico ministero Isgrò concluse il processo che condannò Antonio Gramsci a 20 anni, 4 mesi e 5 giorni di reclusione, dicendo: "Per vent'anni dobbiamo impedire a questo cervello di funzionare".
Allora non ci sono riusciti...impeditegli di farlo adesso!

Nessun commento:

Posta un commento

Allora ...amen!

I ll 5 dicembre del 2016 scrivevo il post " Ha perso la sinistra " e mi chiedevo perché avesse perso; soprattutto mi chiedevo ...