lunedì 13 maggio 2013

Non è certo rassegnazione!

Ripensando alle traversie del Pd e alle delusioni create a milioni di persone; riflettendo sulla manifestazione di Brescia e sulle cialtronate ascoltate; ancora fresco del governo subito, dopo aver subito vent'anni di Berlusconi; deluso e amareggiato dal comportamento delle microcellule di sinistra; nauseato dai ministri e dai presidenti di Commissione propinati, mi viene in mente una poesia di Trilussa (Tinte) :


Un sorcio, che correva a più non posso
pe' nun fosse acchiappà da un Micio rosso,
s'intrufolò da dietro a un cassabbanco
dove c'era accucciato un Micio bianco.
Lì pure la scampò; ma verso sera
cascò fra l'ugne d'una Micia nera.
Purtroppo, - disse allora - o brutta o bella,
la tinta cambia, ma la fine e quella.
(Trilussa, Tinte, 1938)

...ma sia chiaro non è rassegnazione...ma una presa d'atto di una necessaria Civile Reazione!

Nessun commento:

Posta un commento

Allora ...amen!

I ll 5 dicembre del 2016 scrivevo il post " Ha perso la sinistra " e mi chiedevo perché avesse perso; soprattutto mi chiedevo ...