mercoledì 19 febbraio 2014

Renzi e Grillo: povero Paese!

Oggi l'incontro fra Renzi e Grillo ha riempito le pagine di tutti i giornali, blog e pagine di Facebook: chi ha vinto secondo voi lo scontro? Grillo ha risposto alla richiesta del suo popolo? Grillo ha perso l'ennesima occasione del dialogo, come sostiene l'on. Puppato, per paura che le proposte (quali!) del Pd siano accettate dalla gente? Renzi è credibile?
Nel 1937, durante una conferenza a Vienna, Robert Musil sosteneva che si sono due tipi di stupidità: una "onesta" e l'altra "sostenuta". La prima è sintomo d'una mancanza di intelligenza, le seconda della stessa sanzione il fallimento.
"La stupidità 'sostenuta' è la vera malattia della cultura. Descriverla è impresa quasi senza fine. Essa tocca i valori più alti dello spirito e contribuisce a vivacizzare la vita spirituale, ma soprattutto la rende incostante e sterile. Non v'è pensiero importante che essa non sappia utilizzare, è mobile in tutte le direzioni e può indossare tutte le vesti della verità. Non è una malattia mentale, eppure è la più letale delle malattie dello spirito: è una malattia pericolosa per la vita stessa".
Mi sono guardato il video dell'incontro fra Renzi e Grillo, che rappresentavano la maggioranza degli elettori, ma non mi è passato neppure per l'anticamera del cervello comprendere chi abbia vinto, ipotizzare un sondaggio, stabilire chi possa aver raccolto il maggior consenso...ho visto la tragedia del nostro povero Paese. Se quei due personaggi, attori di una commedia all'italiana, rappresentano chi dovrebbe traghettarlo fuori dalla tempesta...allora ammainiamo pure le scialuppe, sempre che ci siano ancora!

Nessun commento:

Posta un commento

Allora ...amen!

I ll 5 dicembre del 2016 scrivevo il post " Ha perso la sinistra " e mi chiedevo perché avesse perso; soprattutto mi chiedevo ...