lunedì 9 dicembre 2013

Se questa è "nuova sinistra"...

Non sono falso, quindi, a malincuore, complimenti a Renzi.
Per qualcuno grande, per altri masochista, ma certamente compatto il popolo Pd e sempre numeroso quando deve votare...forse meriterebbe di più...o forse ha ottenuto ciò che voleva?
Personalmente non salirò sul carro del vincitore e assolutamente dissento da ciò che ha scritto Vendola sulla sua pagina di facebook: "...credo che oggi si sia creato lo spazio per la nascita di una nuova sinistra. Una sinistra liberata dalla nostalgia e che non voglia morire di governabilità". Ricordo ancora molto bene cosa rispondeva a chi gli chiedeva per quale motivo si era alleato al Pd...ma erano altri tempi, quando serviva stare al comando per fare "qualcosa" e perché è dall'interno che si cambia!...ma a che serve ricordare...ogni parola ha un tempo e un significato in funzione dello scopo che si vuol raggiungere...e anche Vendola, purtroppo, per mantenere la visibilità su un carro deve montare! Ma un pizzico di dignità non guasterebbe mai e parlare di nuova sinistra...è una bestemmia! Come lo è il ritenere di sinistra l'attuale Pd delle larghe intese.

Al vincitore non sono mancati i complimenti di amici, compagni (ops...soppresso!) e pure avversari. Di certo non poteva mancare Berlusconi che, un po' furbamente e un po' untore, si unisce al coro con il suo: "Bravo, ti ho capito da quella volta ad Arcore!" Non credo che abbia capito la gravità dell'elezione di Renzi: come potrà in futuro usare la sinistra come capro espiatorio delle sue promesse non realizzate e fautrice di colpi di stato per sovvertire il suo "sogno di Paese libero"? Oddio, se Renzi è la "nuova sinistra", allora potrebbe anche essere che qualcuno creda ancora all'uomo d'Arcore...al di là delle facili battute del web:  "Berlusconi vede la sinistra ovunque...fate presto!! Ora dice che la vede pure nel Pd!!"
E' tempo di raccogliere le proprie cose e di riflettere...poi...poi guarderò se ci sono alloggi nuovi dove si parla di lavoro, dove la persona è al centro dell'attività politica ed è viva la voglia di combattere per una vita dignitosa per tutti...sempre che esista ancora chi abbia voglia di sinistra!


Nessun commento:

Posta un commento

Allora ...amen!

I ll 5 dicembre del 2016 scrivevo il post " Ha perso la sinistra " e mi chiedevo perché avesse perso; soprattutto mi chiedevo ...